Ir a inicio > Maestría > Desarrollo Sostenible > Milán > Master in Complessità e sostenibilità del progetto - Milán - Italia

Master in Complessità e sostenibilità del progetto

Contacta sin compromiso con Poli.Design

Para enviar la solicitud debes aceptar la política de privacidad

Analisis de educaedu

Nadia Bacco

Nadia Bacco

Master in Complessità e sostenibilità del progetto

  • Modalidad de impartición
    Los contenidos se dictan en forma presencial.
  • Número de horas
    Comunicarse con el centro para consultar cantidad de horas.
  • Titulación oficial
    Al concluir la cursada, se entrega el Master in Complessità e sostenibilità del progetto.
  • Valoración del programa
    Este Máster se diseño para proporcionar a diseñadores, ingenieros, arquitectos y otros profesionales de estas áreas, una formación especializada y específica en lo referente a intervenciones de mejora en términos ecológicos, biológicos y climáticos, a través de la modificación de espacios existentes, o la creación de nuevos. De esta manera, los estudiantes adquieren nuevas nociones de diseño, en terminos de territorio, urbes y espacios sustentables.
  • Dirigido a
    Este Máster se orienta a profesionales del diseño en búsqueda de nociones sobre sustentabilidad.
  • Empleabilidad
    Quienes egresan de este Máster acceden a más y mejores empleos en sectores y organizaciones vinculadas.

Comentarios sobre Master in Complessità e sostenibilità del progetto - Presencial - Milán - Italia

  • Contenido
    Master in Complessità e sostenibilità del progetto.

    Il Master Complessità e sostenibilità del progetto è un Master Universitario di primo e secondo livello del Politecnico di Milano, nato come evoluzione delle 5 edizioni del Master Territorio e Architettura Sostenibili per fornire a progettisti, architetti e ingegneri una formazione specifica e specialistica nel campo degli interventi eco-compatibili e bioclimatici sul territorio e nell'ambito dell'integrazione energetica degli spazi architettonici, preesistenti e nuovi.
    Contesto di riferimento.
    Le problematiche della complessità, del nomadismo, delle risorse ambientali ed energetiche, della crisi delle città e il progressivo affermarsi dei principi di eco-compatibilità pongono in primo piano la necessità di:
    • un approccio conoscitivo progettuale ispirato ai principi dello sviluppo sostenibile;
    • un'innovazione dei principi insediativi territoriali, urbani e architettonici;
    • una stretta sinergia con le potenzialità dell’innovazione tecnologica;
    • una maggiore competenza dei progettisti nel campo sociale, ecologico ed energetico;
    • un'acquisizione di nuovi modi di progettare il territorio, le unità urbane e gli spazi architettonici sostenibili.
    Rapporto con il mercato del lavoro.
    Il Corso di Master Universitario nasce per fornire a progettisti, architetti e ingegneri, una formazione specifica e specialistica nel campo degli interventi eco-compatibili e bioclimatici sul territorio, in quelli dell'integrazione energetica degli spazi architettonici preesistenti e nuovi.
    Il Corso è finalizzato a:
    • fornire ai progettisti la capacità di affrontare i complessi problemi della nuova società interetnica;
    • di formulare ipotesi relative alla complessità territoriale e agli spazi architettonici sostenibili e integrati alla tutela e sviluppo delle risorse ambientali ed energetiche ad essa adeguati;
    • la formazione è finalizzata a creare figure professionali e ricercatori, capaci di interpretare e gestire la complessità dei nuovi scenari territoriali, urbani e architettonici, in grado di valorizzare l'enorme risorsa costituita dalle nuove realtà del nomadismo, dotate della conoscenza necessaria per utilizzare correttamente le risorse energetiche rinnovabili e per garantire la sostenibilità degli interventi.
    Certificazione rilasciata.
    Al termine del corso, al superamento dell’esame finale verrà rilasciato il diploma di Master universitario di I livello in “Progetto sostenibile per la complessità".
    Ad avvenuto conseguimento del titolo, previa comunicazione secondo le modalità stabilite dall’Ordine Territoriale di appartenenza e il successivo riscontro da parte del medesimo, il partecipante potrà ottenere un numero di CFP pari a quelli stabiliti dai Regolamenti in essere, riportati di seguito a titolo informativo:
    • 30 CFP annui (CNI)
    • 15 CFP annui (CNAPPC)
    Certificazione rilasciata.
    Al termine del corso, al superamento dell’esame finale verrà rilasciato il diploma di Master universitario di I livello in “Progetto sostenibile per la complessità”.

Otra formación relacionada con Desarrollo Sostenible

Este sitio utiliza cookies.
Si continua navegando, consideramos que acepta su uso.
Ver más  |